Come mantenere la linea durante le feste

Mancano pochissimi giorni alle feste natalizie e, si sa, insieme alla gioia di godersi un po’ di relax e di vacanze, arriva anche l’incubo di ingrassare troppo. In questo periodo panettone, pandoro, torroni e golosità di ogni genere diventano l’arredamento principale di ogni appartamento, rendendo difficile resistere alle tentazioni. Inoltre, in rispetto alla tradizione e per il gusto di convivialità non ci si limita ai giorni di Natale, Santo Stefano e Capodanno ma tutto il periodo rischia di diventare una giostra di pasti abbondanti e ipercalorici. Naturalmente, è impensabile seguire un regime dietetico ferreo in questi giorni, ma è possibile seguire qualche piccola regola alimentare per cercare di “limitare i danni” e per evitare di trovare brutte sorprese sul display della bilancia la mattina del 7 gennaio.

La regola fondamentale è quella di mangiare tutto senza tuttavia lasciarsi trasportare dall’esagerazione, bisogna ridurre le quantità di condimenti, cercando in qualche modo di eliminare il burro, anche nella fase di mantecatura di risotti, nei quali può essere tranquillamente rimpiazzato da frullati vegetali uniti a una spolverata generosa di parmigiano.

Sulle nostre tavole non possono mancare ovviamente le verdure! Data la presenza di acqua e di fibre al proprio interno, le verdure e gli ortaggi sono da sempre degli ottimi alleati. Posizionare all’inizio ed alla fine del cenone una portata nella quale questi facciano da ingrediente principale consente infatti di anticipare il senso di sazietà. Materie prime come il cavolo nero, il radicchio e la scarola, ciascuno dei quali facenti parte delle cosiddette “verdure amare”, regolano l’attività del fegato che, soprattutto nelle feste natalizie, viene letteralmente messo a dura prova.

Inoltre, bisogna bere molta acqua, la quale facilita il transito intestinale permettendo all’organismo di privarsi delle scorie. Per fare in modo che si assumano più liquidi durante tutto dell’arco della giornata, in aggiunta ad essa si può optare per infusi e tisane, funzionali al rilassamento corporeo e a rendere più semplice la digestione.

Comments

No posts found

Write a review